Con questa preparazione si ottengono circa 2 litri abbondanti di latte di soia e 150 gr di okara.

Ingredienti

  • 200 gr di fagioli di soia novelli lavati e messi a bagno per 8 ore d’estate e per 12-14 d’inverno

Preparazione

  1. Scolate e sciaquate accuratamente i fagioli, metetteli in un mixer con 1 litro  d’acqua e frullateli molto rapidamente, fino ad ottenere una purea liscia e omogenea (il segreto della buona riuscita è l’accurata macinatura della soia);
  2. Fate intanto scaldare 1 litro d’acqua in una grande casseruola, versate lil frullato e portate ad ebollizione a fuoco ridotto;
  3. Continuate a cuocere, girando continuamente con un cucchiaio di legno per qualche minuto, schiumando di tanto in tanto;
  4. Spegnete e lasciate riposare una decina di minuti, poi portate una seconda volta a bollore;
  5. Mettete un telo rado in un passino su un altro recipiente e versate la mousse;
  6. Lasciate sgocciolare e, prendendo i 4 lembi del telo, premete il composto per estrarre il massimo del latte.

Recuperate la purea restante (okara), che è ricca di proteine e di fibre.
Bollitela in con 1/4 l d’acqua per mezz’ora circa, rimestando di tanto in tanto.
Potrete utilizzare queste preparazioni per  altre ricette (polpette, torte salate. ecc.)